spacer

Ginocchio
       
Svizzera
Professionisti
Anca   
Ginocchio   
spalla   
Investitori
Chi siamo
Per contattarci
Product Experience
ABG II Modular-Neck Stem


>> Ginocchio >> Condizioni - malattie



Le articolazioni sono coinvolte in tutte le attività che svolge. Semplici movimenti come camminare, chinarsi o girare richiede l'uso delle articolazioni dell’anca e del ginocchio. Normalmente, tutte le parti di queste articolazioni funzionano insieme e l'articolazione scivola facilmente e senza dolore. Ma quando l'articolazione subisce una lesione o una malattia, il dolore che ne consegue limita gravemente la facoltà a spostarsi ed a lavorare.      

Capire le cause dei dolori articolari
Cos’è un'articolazione?

Un'articolazione è formata dalle estremità di 2 o più ossa legate tra loro tramite spesse bande di tessuti chiamati legamenti. L'articolazione dell'anca, per esempio, è una specie di palla ospitata in una cavità, la palla si chiama testa femorale, situata all'estremità superiore del femore, nella cavità concava o acetabolo del bacino.

Le estremità dell'osso dell’articolazione, sono ricoperte da una sostanza liscia e morbida chiamata cartilagine. Una cartilagine normale assicura movimenti senza attrito. Il resto delle superfici dell'articolazione è ricoperto da una pellicola fine e leggera chiamata membrana sinoviale. Questa membrana secerne un liquido lubrificante che riduce lo sfregamento e l’usura dell'articolazione.

Cause comuni di dolori articolari:

Una delle cause più comuni dei dolori articolari è l’artrosi. Le artrosi più comuni sono:

  • L'osteoartrosi – chiamata, talvolta, artrite degenerativa, perché è uno stato di degradazione che implica lo schiacciamento della cartilagine nell'articolazione. Quando la cartilagine si consuma, le ossa si strofinano l’uno con l’altro, provocando dolore e rigidità. L'osteoartrosi si manifesta, generalmente, nelle persone dai 50 anni in sù e, frequentemente, negli individui con una storia familiare legata a questa patologia.

  • L’artrite reumatoide – provoca delle modifiche chimiche del liquido sinoviale di natura addensante ed infiammatoria. Di conseguenza, il liquido sinoviale distrugge la cartilagine. Il risultato finale è la perdita della cartilagine, dolori e rigidità. L'artrite reumatoide colpisce le donne, tre volte più degli uomini e può riguardare anche altri organi.

  • Artrosi post-traumatica – può svilupparsi dopo una lesione dell'articolazione nel caso in cui l'osso e la cartilagine non guariscano perfettamente. L'articolazione non è più liscia e, queste rugosità, usurano le superfici dell'articolazione.

  • La necrosi avascolare - può prodursi quando l'osso è privato del suo normale apporto di sangue. Senza un’opportuna nutrizione fornitale dal sangue, la struttura ossea si indebolisce e può degradarsi causando dei danni alla cartilagine. Questo accade generalmente dopo un lungo trattamento col cortisone o dopo un trapianto d’organi.

I dolori articolari possono essere causati anche da una deformazione o una lesione diretta dell'articolazione. In certi casi, il dolore è aggravato anche dal fatto che una persona vuole evitare l'uso di un'articolazione dolorosa, indebolendo così i muscoli e rendendo l'articolazione ancora più difficile da adoperare.

 

fr | de

Ginocchio
Condizioni - malattie   
Diagnosi   
Possibilità terapeutiche   
Protesi totale   
Protesi del ginocchio   
Prima dell'intervento    
Dopo l'intervento    


Mappa del sito
Per contattarci
Norme legali
Riservatezza
© Stryker, 2014